Cerca

Martedì 22 Agosto 2017 | 16:54

al via il 10 febbraio

E la Disfida soffia
su 514 candeline

disfida di Barletta

BARLETTA - Ètutto pronto per i festeggiamenti del 514° anniversario Disfida di Barletta.
Il programma, che ha ottenuto il disco verde dalla Giunta del sindaco Pasquale Cascella, sarà realizzato in collaborazione con associazioni, artisti e istituzioni scolastiche. Le manifestazioni saranno aperte venerdì 10 febbraio da “Bacco in cantina tra danza, tradizioni e storia” (Cantina della Sfida, 19), con coreografie di danze medievali e rinascimentali delle scuole di danza “Teatro Danza” e “Scarpette Rosse” a cura di Pippoparty.

Sabato 11, nella Sala Rossa del Castello, e domenica 12, a palazzo Della Marra, nell’ambito del progetto “Storia della Città di Barletta”, convegno internazionale di studi “La Disfida di Barletta, Storia, Fortuna, Rappresentazione” a cura dell’Associazione Centro di Studi Normanno Svevi. Saranno presentati i due progetti vincitori del primo bando “Storia della città” e, contestualmente, presentato il secondo bando per l’assegnazione di 3 nuove borse di studio che sarà pubblicato il 13 febbraio.
In ambedue le giornate le associazioni Aufidus, Ctg gruppo Leontine, Dida, Archeoclub e Conf-Bat animeranno «La Disfida di Barletta: tra storia e romanzo» (ore 9,30 e ore 11,00) di percorsi guidati alla scoperta dei luoghi.

Dalle 20 di domenica 12 le vie del centro storico saranno animate da un corteo che prevede gruppi folcloristici, composti da sbandieratori, musici, sputafuoco e giocolieri, che faranno da cornice a diversi momenti di animazione nel centro storico, in particolare con una ricostruzione del duello tra Fieramosca e La Motte e della messa in scena dell’offesa.
Il 13, alle 10, nella scuola «E. Fieramosca», premiazione del concorso artistico-letterario “Le nostre sfide”, organizzato dalla Biblioteca Comunale “Sabino Loffredo”, istituito per valorizzare la creatività e l’espressività mediante testi narrativi e poetici nonché elaborati figurativi e grafici, con la partecipazione degli alunni delle scuole primarie e secondarie di 1° e 2° grado dei Comuni appartenenti alla provincia Barletta-Andria-Trani e alle città di provenienza dei tredici cavalieri italiani.
Nel pomeriggio, presso l’Auditorium S. Antonio si terrà la premiazione dei vincitori della XXVII edizione del concorso “Premio Ettore Fieramosca – Cartolina d’oro” organizzato dalla FIDAPA (Federazione Italiana Donne Arti Professioni Affari) a cui hanno partecipato, con l’espletamento di una prova grafica, gli studenti degli ultimi anni delle scuole primarie e di quelle secondarie di I grado.

Infine, l’Associazione “I Nuovi Scalzi” di Barletta annuncerà per le strade del centro e, alle 20, metterà in scena al teatro «Curci» per la prima volta a Barletta, lo spettacolo «La ridicolusa commedia della terra contesa», pièce teatrale che narra i fatti della “Disfida di Barletta” in chiave originale inedita e secondo i canoni della Commedia dell’arte, risultata vincitrice della VII^ edizione del Festival Internazionale di Mont-Laurier, che si svolge in Canada.
In tutto il periodo, dal 5 al 20 febbraio 2017, il Comitato «Le strade dello shopping» organizzerà l’iniziativa “La Disfida in vetrina” con l’esposizione di abiti rinascimentali, di proprietà comunale, nelle vetrine dei negozi associati al Comitato. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400