Cerca

Internet

In Basilicata presto
banda larga 30 mega

In Basilicata prestobanda ultralarga 30 mega

POTENZA - La Regione prosegue il percorso per la digitalizzazione del territorio lucano e per il rafforzamento della connessione internet, attraverso il programma «Basilicata 30 mega» per la banda ultralarga a disposizione dei Comuni e delle aree industriali, con una velocità di connessione di almeno 30 megabyte.
Oggi a Potenza è stato infatti firmato un accordo per il secondo lotto del programma, nel corso di un incontro che si è svolto nella sala Inguscio della Regione. Complessivamente saranno collegati alla banda ultralarga 64 Comuni e quattro aree industriali: il secondo lotto riguarda direttamente 16 Comuni e un’area industriale produttiva, e altri 39 centri saranno attraversati dalle linee, con possibilità di installazione delle centraline.

«La Basilicata - ha detto il responsabile Access Operations Sud di Telecom Italia-Tim, Roberto Ferretti - rappresenta un’importante tappa del percorso che ci vede impegnati a cablare velocemente l’Italia con la fibra ottica e contribuire in questo modo allo sviluppo e alla trasformazione del Paese. L’impulso che Tim sta dando alla fibra ottica in Basilicata, dove ai dieci milioni di investimento per l’infrastruttura passiva ne aggiungerà altri sei per adeguare l’elettronica delle centrali necessaria ad attivare il servizio, fa parte di un programma all’avanguardia che, grazie alla lungimirante collaborazione tra pubblico e privato, permetterà alle regioni del Sud Italia di proiettarsi ai primi posti in Europa per disponibilità di connessioni a banda ultralarga. Grazie a questo programma cofinanziato e agli investimenti che Tim ha fatto in totale autonomia a Potenza e Matera, la Basilicata avrà una copertura a banda ultralarga pari a circa il 74% della popolazione».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400