Cerca

riconoscimento

Eccidio nazifascista
medaglia d'oro a Matera

matera contro i nazifascisti

POTENZA - «Voglio inviare a Matera gli auguri miei, del Consiglio regionale e dei lucani per la medaglia d’oro, riconoscimento per la città che, prima al Sud, si é ribellata ai nazifascisti nel settembre del 1943». Lo ha detto stamani a Potenza, aprendo la riunione del Consiglio regionale della Basilicata, il presidente della Regione, Marcello Pittella, in riferimento alla medaglia d’oro che il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, conferirà alla città di Matera per l’eccidio nazifascista del 21 settembre 1943, in cui morirono 15 persone.
«Finora - ha proseguito Pittella - Matera poteva vantare la medaglia d’argento e oggi recupera questo prestigioso titolo, anche grazie al lavoro che il precedente sindaco, Salvatore Adduce, ha svolto con puntualità, fermezza e passione con le interlocuzioni con il viceministro Bubbico e il ministro Alfano. La medaglia rende orgogliosi tutti i lucani, e consegno il mio abbraccio e quello del Consiglio a Matera».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400