Cerca

Giovane informatico di Noci miglior imprenditore web

Giovane informatico di Noci miglior imprenditore web
BARI - Per ammissione del suo stesso inventore l'idea è venuta cercando disperatamente un bagno in un centro commerciale. Nasce così «Textome» una app che ti consente di muoverti agevolmente in luoghi chiusi che non si conoscono e dove non funziona il gps.
L'ideatore di questa applicazione, che dal 2012 ad oggi sta collezionando premi internazionali e l'interesse di tutto il mondo, è Domenico Colucci, 26 anni, giovane informatico laureato all'Università di Bari, nato a Noci in provincia di Bari.

L'ultimo riconoscimento, in ordine di tempo, è arrivato oggi: Colucci è stato premiato a Helsinki come miglior giovane imprenditore del web dell’anno alla terza edizione di Europioneers 2015, iniziativa della Commissione europea.
Dall'idea Nextome sviluppata nel 2012 il primo prototipo è stato presentato nel settembre 2013 al Salone delle startup e delle imprese creative della Fiera del Levante di Bari, con il primo lavoro realizzato per il Museo diocesano di Bisceglie. Oggi Nextome è una start up con sede a Valenzano e conta cinque soci: Domenico Colucci, Vincenzo Dentamaro e Giangiuseppe Tateo ai quali si sono aggiunti Pasquale Ambrosini e Giuseppe Mastrodonato e un primo investitore Marco Bicocchi Picchi.

Nextome in realtà non è un’app, ma una tecnologia per realizzare app. La definizione Nextome è di «un sistema di posizionamento e navigazione indoor basato su un’infrastruttura di dispositivi compatibili con lo standard Apple iBeacon e con gli smartphone, sia iOS che Android».
Il sistema, infatti, funziona interfacciandosi con i dispositivi beacon (che comunicano via bluetooth, quindi senza un collegamento wifi).

«Nextome può essere utile a musei, supermercati, fiere, stazioni e aeroporti», spiega Colucci, non per nulla i primi a utilizzarla sono stati la Regione Puglia (per il padiglione durante la fiera Vinitaly a Verona) e il Museo diocesano di Bisceglie.
Dopo aver vinto il premio popolare alla competizione «Startup of the Year 2014» a Dublino, il sistema Nextome è stata richiesto da tutto il mondo, tanto che nel marzo 2015 è stata l’app ufficiale allo Smau di Berlino.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400