Cerca

Lunedì 11 Dicembre 2017 | 06:52

Lettere alla Gazzetta

Fine legislatura in un Vietnam parlamentare

Non sono sicuro che si voterà in autunno. Penso che i parlamentari timorosi di non essere ricandidati o di non essere rieletti alzeranno le barricate per fermare la riforma elettorale. Non sarà facile, perciò, il cammino parlamentare del cosiddetto modello tedesco, che delle regole teutoniche non ha poi molto. Prevedo una sorta di Vietnam parlamentare. In tal caso difficilmente si voterà in tempi brevi e la legislatura si concluderà alla scadenza naturale. Non capisco perché Renzi voglia sempre forzare la mano. L’esperienza referendaria dovrebbe suggerirgli maggiore prudenza.

Mauro Paloschi, Trani

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400