Cerca

Martedì 17 Ottobre 2017 | 03:51

Lettere alla Gazzetta

Il prossimo G7 organizzatelo su una nave

Anche gli abitanti di Taormina non sono rimasti soddisfatti per il vertice del G7 nella loro città. Troppi controlli, troppe strade isolate. Praticamente, un paese spettrale. Il turismo ne ha risentito.
Mi domando: non sarebbe meglio ospitare in mare aperto questi summit, su una nave ben accessoriata? Si eviterebbero problemi alle popolazioni locali e forse si risparmierebbe qualcosa sul piano delle spese per l’organizzazione.
A meno che non si voglia organizzare l’evento in terra proprio per spendere e spandere.

Vito Regina, Trani

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400