Cerca

Giovedì 19 Ottobre 2017 | 20:21

Lettere alla Gazzetta

Milano, troppi 850 euro per cenare con Obama

Questa Milano mi Obama o non mi Obama? si sarà chiesto Barack l'ex presidente Usa quando è sbarcato a Linate. Certo lo amano quei Paperoni in salsa meneghina che hanno voluto pagare più di 850 euro per ascoltare una delle sue dotte lezioni in bianco e nero, una conferenza tutta da gustare (?) sulla cucina americana, sulla dieta alimentare USA, forse anche su quei mostruosi panini superfarciti di Mc Donald.
Ad altri milanesi più pratici che potevano anche spendere tanto non gli è fregato niente in quanto sì avevano i soldi per ascoltare la conferenza di Obama ma non sono così fessi da preferire la sua dieta alla nostra mediterranea.
Comunque benvenuto mister Barack Obama, anche perché da ex non può più darci ordini. Purtroppo continuiamo a prenderli da Berlino, Bruxelles e fra poco da Parigi con Macron.

Tonio Vurro, Barletta

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400