Cerca

Venerdì 17 Novembre 2017 | 23:56

Lettere alla Gazzetta

Lo stile misurato di Gentiloni

Bisogna dare atto a Paolo Gentiloni di grande senso di responsabilità.
A differenza del suo predecessore, l’attuale presidente del Consiglio conta fino a tre tutte le volte che deve aprire bocca.
Il che lo mette al riparo da errori e malintesi. Pur essendo vicino a Renzi, il nuovo titolare di Palazzo Chigi ha uno stile e un modo di agire completamente diversi, per non dire opposti.
Non sono al corrente dei sondaggi veri. Ma sono sicuro che Gentiloni abbia l’apprezzamento di buona parte degli italiani, stanchi di promesse altisonanti o desiderosi di leadership misurate e tranquille. Renzi probabilmente si faceva rispettare di più in Europa, ma solo perché era contemporaneamente segretario del Partito democratico.

Nicola Di Tommaso, Corato (Bari)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400