Domenica 22 Luglio 2018 | 16:59

Bari, DeejayTen a migliaia in strada per la mini maratona

A Bari sono stati più di diecimila i partecipanti alla Deejay Ten, la corsa ideata da Linus che, prima della partenza del 'serpentone giallò, ha salutato gli atleti dal palco allestito in corso Vittorio Emanuele, insieme con la Pina e il Trio Medusa. Palloncini, coriandoli, musica e tanta allegria hanno accompagnato i due percorsi da 5 e da 10 chilometri senza finalità agonistiche. I partecipanti hanno corso lungo le strade più belle della città e sul lungomare. Alla partenza, anche il sindaco di Bari, Antonio Decaro, e l'assessore allo Sport, Pietro Petruzzelli. Decaro ha promesso a Linus (che non ha partecipato alla corsa) «di dimagrire nove chili e partecipare quindi in perfetta forma al prossimo appuntamento del 2018, sempre a Bari», dove la Deejay Ten si è tenuta per il terzo anno. «Siamo contenti di offrire alla città - ha ribadito il sindaco - questa grande occasione di promozione del territorio».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Bari, Decaro contro i vandali del nuovo lungomare

Bari, Decaro contro i vandali di San Girolamo: distrutto un muretto Video

 
Michele Emiliano

Emiliano: serve uno sforzo collettivo affinché la donazione diventi un gesto naturale

 
Compirono omicidio nel 2014, due arrestati a Bari

Compirono omicidio nel 2014, due arrestati a Bari

 
Prove tecniche aspettando papa Francesco a Bari

Prove tecniche aspettando il Papa. Il 5 luglio concerto dedicato a Francesco e ai patriarchi

 
Apricena, una discarica abusiva in pieno parco

Apricena, trovata una discarica abusiva in pieno parco

 
Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

 

GDM.TV

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

PHOTONEWS