Cerca

Domenica 25 Febbraio 2018 | 13:02

Sulla statale 96

Palo, così l'antica torre è stata spostata e salvata per fare spazio alla strada

I tecnici ritengono che si tratti del primo caso in Italia di una Torre storica spostata e non abbattuta. Un record toccato al cantiere per la variante della statale 96 in cui è stata traslata la Torre San Vincenzo, un manufatto cinquecentesco che interferisce con i lavori. Il progetto è stato commissionato da Aleandri Spa, l'impresa appaltatrice, alla impresa Garibaldi dell'architetto Beppe Fragasso che ha eseguito l'opera di ingegneria battezzata dall'azienda delle strade come unica nel Paese.

La torre, disposta su due livelli, il primo del quale con volta a botte e il secondo con tetto spiovente con la facciata di lunghezza inferiore rivolta verso levante, domina la lama che porta le acque torrenziali nell’alveo di Lama Lamasinata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione