Cerca

Sabato 20 Gennaio 2018 | 06:34

Francavilla Fontana

Rave party di Capodanno nel Brindisino, 150 denunciati

I Carabinieri della Compagnia di Francavilla Fontana, al termine di attività di indagine, hanno deferito in stato di libertà 150 persone, di cui 6 minori, per i reati di danneggiamento aggravato di terreni e invasione di terreni e di edifici.

I fatti si riferiscono al rave party di Capodanno in contrada Pergola di Francavilla Fontana, nelle adiacenze di una masseria diroccata nei terreni piantumati da ulivi secolari. I protagonisti, di età compresa fra i 15 e i 52 anni, provenienti da varie località del territorio nazionale e alcuni originari di Romania, Francia, Gran Bretagna, Venezuela, Svizzera e Bielorussia, avevano deciso di festeggiare il nuovo anno in Francavilla Fontana, individuando nella masseria di contrada Pergola la location ideale. In quell'area avevano parcheggiato caravan, pulmini, roulotte e autovetture e avevano provveduto ad allestire un'impalcatura lunga 5 metri e alta 3 metri, sulla quale avevano collocato il potente impianto di amplificazione con grossi altoparlanti da cui irradiavano musica assordante. Tutto ciò accompagnato da una massiccia quantità di taniche di vino e altri alcolici, nonché la singolare presenza di un pizzaiolo che aveva allestito un punto di cottura con un forno portatile per sfornare pizze.

I numerosi partecipanti al meeting non autorizzato, che hanno invaso l'area di contrada Pergola, hanno danneggiato le colture ivi presenti oltre ai muretti a secco di recinzione degli appezzamenti. Al fine di identificare il cospicuo assembramento e procedere allo sgombero dell'area, vi è stato il corale sforzo da parte del Comando Provinciale Carabinieri di Brindisi che ha attivato, oltre alle sue componenti info–investigative, tutte le Compagnie dipendenti.

Tra le persone deferite all'Autorità Giudiziaria, vi è un 22enne di Manduria (TA) segnalato anche per inosservanza dei provvedimenti poiché violava il divieto di far ritorno nel Comune di Francavilla Fontana, emesso dal Questore di Brindisi.

Tutti i partecipanti saranno proposti all'Autorità competente per l'applicazione della misura di prevenzione personale del foglio di via obbligatorio dal Comune di Francavilla Fontana.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione