Cerca

Sabato 23 Settembre 2017 | 22:09

Bari

I vigili del fuoco protestano
«Precari e con pochi mezzi»

 La richiesta di un incontro con il Governo «per dare effettività e certezza di un aumento di organico nel Corpo nazionale dei Vigili del fuoco» è stata avanzata oggi, a Bari, durante una manifestazione di protesta promossa dall’Usb (Unione sindacale di base). In particolare, i rappresentanti dell’Usb, in un volantino, evidenziano che l'aumento di organico è necessario «affinché il soccorso alla popolazione sia tempestivo» e «non sia a rischio per mancanza di personale».

Critiche al Governo sono state fatte dall’Usb «per aver regalato 20 miliardi per consolidare il sistema bancario privato e salvarne una dal fallimento, mentre i cittadini e i precari sono in piazza a fare la questua. Anche per questo - è scritto nel volantino - i Vigili del Fuoco non smetteranno mai di stare in piazza a protestare, soprattutto quelli 'precarì che aspirano a essere finalmente assunti dopo anni e anni di sfruttamento 'a convenienzà, solo quando fa comodo al Governo».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione