Cerca

Venerdì 20 Ottobre 2017 | 14:36

I profili

Foto: le vittime su Facebook

La vita inizia dove finisce la paura: scriveva queste poche parole, il 9 novembre scorso, Andrea Albanese sulla sua bacheca Facebook. Tre giorni prima che quella vita (un mistero da vivere, non un problema da risolvere. pubblicava un mese fa), purtroppo, sarebbe finita. Storie che si incrociano, un intero paese in lutto. Andrea Albanese, Stefano Moschetti e Vincenzo Miraglia sono morti nel tragico incidente stradale avvenuto l'altra notte sulla Modugno-Bitetto. Andrea era alla guida, era contento finalmente di poter guidare dopo aver conseguito la tanto attesa patente. Quindi, la macchina in prestito dal papà, poi la festa, la musica ad alto volume e infine il tremendo schianto contro due alberi. Uniti fino alla fine, nella vita e nella morte. Albanese aveva un fratello, mentre Stefano Moschetti è il maggiore di cinque figli. Vincenzo amava il calcio e giocava in una squadra locale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione