Cerca

Venerdì 15 Dicembre 2017 | 09:12

Si barrica in casa, poi si consegna

Nardò, pregiudicato dà fuoco al padre dell'ex fidanzata

NARDO' (LECCE) - Un pregiudicato di 32 anni ha fatto irruzione a Nardò nella casa della sua ex fidanzata, una ragazza di 20 anni, lanciando benzina indosso al padre della giovane e dandogli fuoco quando questi ha cercato di mandarlo via puntandogli contro un fucile. Il pregiudicato ha disarmato l'uomo, gli ha buttato addosso della benzina che aveva in una bottiglia e gli ha dato fuoco.  La ragazza è riuscita a fuggire.

l pregiudicato, dopo essersi barricato nella casa della sua ex fidanzata con la sorella 22enne e la nonna della giovane, è stato convinto da polizia e carabinieri ad arrendersi ed è stato arrestato. Il padre della ragazza è stato soccorso e ricoverato d’urgenza nel centro grandi ustionati dell’ospedale Perrino di Brindisi dove gli sono state diagnosticate ustioni gravi di primo e secondo grado (foto Rocco Toma).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione