Cerca

Venerdì 24 Novembre 2017 | 23:28

A Taranto

Musica, una barese vince
concorso pianistico internazionale

E' una 23enne di Gioia del Colle, ma residente a Santeramo: ha sbaragliato altri 3 concorrenti (un italiano, un giopponese e una kazaka)

Una pugliese ha vinto la 55esima edizione dell’International Piano Competition Arcangelo Speranza. È Serena Valluzzi, classe 1994, di Gioia del Colle (Bari) ma residente a Santeramo in Colle (Bari). La pianista succede al russo Feodor Amirov nell’albo d’oro dello storico concorso organizzato dall’associazione 'Amici della Musicà di Taranto. Al secondo posto un’altra donna, la kazaka Oxana Shevchenko, di 30 anni; terzo classificato il giapponese Kaoru Jitsukawa, del 1989.

Il verdetto della giuria internazionale, presieduta da Riccardo Risaliti e composta da Vovka Ashkenazy, Graham Scott, Akemi Alink-Yamamoto e Marco Vincenzi, è arrivato al termine di una sfida combattutissima tra il quartetto dei finalisti del quale faceva parte l’altro italiano Riccardo Natale. Assegnato nel corso delle semifinali il Premio speciale 'Elsa e Peppino Orlandò, per la migliore esecuzione di Paisiello, al ventiseienne Andrea Napoleoni, di Bergamo. All’International Piano Competition, sostenuto da Mibact, Regione Puglia, Provincia e Comune di Taranto, hanno partecipato 30 talenti provenienti da Cina, Siria, Giappone, Sud Corea, Spagna, Bielorussia, Polonia e Italia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione