Cerca

Domenica 19 Novembre 2017 | 02:31

A Bari

Segnalazione ai Carabinieri
«C'è uno scheletro in via Buozzi»
Trovate le ossa di un uomo

di ANNADELIA TURI

BARI - Lo scheletro di un essere umano, con ogni probabilità un uomo, è stato rinvenuto, intorno alle 17, nel quartiere Stanic di Bari, alla periferia nord della città, in un'area di campagna. Per ora è sconosciuta l’identità dell’uomo. Da una prima ispezione sul luogo del rinvenimento, è stato accertato che i resti del corpo sono stati trovati in una stradina di campagna privata.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia San Paolo, della sezione investigativa scientifica del Comando Provinciale di Bari e i medici legali, Francesco Introna e Biagio Solarino. Insieme alle ossa sono stati rinvenuti i resti di un giubbino, di un paio di scarpe e di una maglietta. Sembra che il cadavere giacesse nella stradina dall'estate scorsa.

Secondo quanto accertato ad un primo esame medico-legale, i resti apparterrebbero ad una persona di una età compresa tra i 35 e i 50 anni. Le condizioni dei resti, rimasti per mesi in una zona popolata da fauna selvatica, non consentono al momento di acquisire ulteriori informazioni sulle cause della morte.

Ad allertare i carabinieri, con una telefonata al 112, è stato il residente della zona che, mentre raccoglieva gli asparagi, si è reso conto della presenza dello scheletro. Ulteriori dettagli potrebbero emergere dall’esame autoptico che verrà disposto nelle prossime ore.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione