Cerca

Protesta nel Leccese

Ugento, Aqp «taglia» l'acqua
«Morosità da quattro anni»

Circa 30 famiglie senza erogazione idrica: hanno disatteso ben 4 volte le dilazioni di pagamento. Arretrato per 60mila euro

LECCE - Protesta questa mattina a Ugento in un complesso di palazzine di case popolari. Alcuni inquilini hanno manifestato contro il "taglio" dell'erogazione idrica decisa da Aqp che ha sigillato i contatori. Si tratta di tre palazzine, 28 nuclei familiari, a cui per ben quattro volte era stata concessa una dilazione di pagamento, puntualmente disatteso. La morosità, che riguarda ben 26 bollette scadute per un totale di 60mila euro, si trascina da anni: il complesso di palazizne è cosiddetto autogestito, cioè non è affidato ad alcun ente pubblico. Da Aqp, che sta conducendo una campagna di recupero della morosità, fanno sapere che la situazione di Ugento era divenuta ormai insostenibile anche per aver disatteso le chances concesse dall'ente idrico per sanare la situazione. (foto Rocco Toma)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400