Cerca

Mercoledì 13 Dicembre 2017 | 04:39

A fuoco auto

Oria, attentato a ristoratori
piromani ripresi da telecamere

Un attentato in piena regola: hanno atteso che rincasasse e, un minuto dopo che il ristoratore è entrato nella sua abitazione, sono entrati in azione e hanno appiccato le fiamme alla Rang Rover Evoque. I due incendiari che l’altra notte, all’1 e 12, hanno dato fuoco all’auto del titolare di una pizzeria e di un ristorante ubicati ad Oria non si sono accorti che l’occhio di una telecamera in funzione in via Cesare Abba, la strada dove l’esercente ha lasciato in osta la sua Evoque (una macchina di pochi mesi di vita), li ha ripresi mentre erano all’opera.

La circostanza che i due piromani, probabilmente giovani, siano entrati in azione un minuto e 20 secondi dopo l’arrivo a casa del ristoratore è la prova che gli attentatori stessero aspettando la vittima nei pressi della sua abitazione e, giusto il tempo per l’imprenditore di chiudere la porta di casa, sono entrati in azione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione