Cerca

Martedì 21 Novembre 2017 | 20:27

A Pane e POmodoro

Il tuffo di Capodanno
sfidando il freddo

L'appuntamento con il tuffo di Capodanno è ormai una tradizione. E così anche quest'anno i temerari della marcialonga nicolaiana hanno sfidato il gelo e l'acqua fredda per il classico bagno a Pane e pomodoro. In testa al corteo dei coraggiosi, l'assessore allo Sport, Pietro Petruzzelli: dopo l'appuntamento davanti alla Basilicata, e la benedizione, una corsetta fino alla spiaggia dei baresi per il riscaldamento: quindi, bagno finale in mare. Dopo il bagno, un telo, un tè caldo e una fetta di panettone per salutare il 2017. L'evento è stato organizzato con la collaborazione di Uisp, Csi e Liberty (foto Luca Turi).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione