Cerca

Mercoledì 22 Novembre 2017 | 23:20

Rifiiuti abbandonati

I ristoratori sozzoni
e i cittadini pagano

Altri 15 bustoni, identificati e multati 4 gestori di locali. E la pulizia del marciapiede costa 300 euro

Questa mattina gli operatori dell’Amiu e gli agenti della Polizia municipale hanno rinvenuto 15 bustoni contenenti rifiuti indifferenziati e numerose bottiglie di vetro abbandonati sul lungomare Nazario Sauro, all’altezza dei campetti di calcio della Muraglia. All’interno dei bustoni sono stati trovati gli scontrini di 4 pubblici esercizi del centro storico, cui sono state notificate sanzioni dell’importo di 225 euro (100 euro per conferimento non differenziato, 100 euro per conferimento fuori orario e 25 euro per abbandono rifiuti su strada ai sensi dell’art. 15 del Codice della strada).

Gli operatori dell’Amiu hanno quindi proceduto a smistare i rifiuti nei rispettivi bidoni della raccolta differenziata, e con le bottiglie di vetro abbandonate hanno riempito 1/3 della campana del vetro. Poiché il marciapiede era imbrattato dal percolato dei bustoni trascinati, questo pomeriggio una squadra dell’Amiu ha dovuto effettuare un lavaggio straordinario del marciapiede in questione, operazione che è costata alla collettività circa 300 euro.

Negli ultimi giorni altri due pubblici esercizi, uno in corso Alcide De Gasepri e uno in via Maria Cristina di Savoia, sono stati multati per non aver differenziato i rifiuti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione