Lunedì 23 Luglio 2018 | 17:56

Terrazze di Palazzo Iliceto

«Patrimonio al Futuro» a Canosa

Giovedì 28 luglio alle ore 20

Giovedì 28 luglio, alle 20, presso le terrazze di Palazzo Iliceto, a Canosa, sarà presentato «Patrimonio al Futuro», libro di Giuliano Volpe. L’appuntamento culturale rientra nel Boamundus Festival, la rassegna di eventi culturali estivi patrocinata dal Comune di Canosa. All’incontro sarà presente l’autore. Per l’occasione, interverranno: Ernesto La Salvia (Sindaco di Canosa), Giuseppe Corrado (Presidente della Provincia di Barletta-Andria-Trani), Francesco Ventola (Consigliere regionale e Componente IV Commissione consiliare Regione Puglia), Simonetta Bonomi (Soprintendente Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di BAT e Foggia), Filli Rossi (archeologa) e Aldo Patruno (Direttore del Dipartimento Turismo, Economia della Cultura e Valorizzazione del Territoio, Regione Puglia). Modererà gli interventi Paolo Pinnelli (La Gazzetta del Mezzogiorno).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

GDM.TV

Canosa, città sott'acqua: persone e auto trascinate via dalla pioggia

Canosa, uomo viene trascinato dalla pioggia sotto un'auto: il salvataggio in diretta VIDEO

 
Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 

PHOTONEWS